Si è verificato un errore nel gadget

domenica 16 giugno 2013

Letture animate

 Il calendario delle letture di Giungo 2013 e un grazie anticipato alla nostra squadra di lettrici, per questo mese tutta al femminile: Alessia, Michela, Giulia (La tata Giulia) e Roberta
LIBRERIA GIUNTI AL PUNTO San Giovanni Lupatoto Verona

Bambini sicuri in auto


Bambini fate sempre come Peppa pig! :)
Ai genitori invece consiglio un link ricco di testimonianze riguardo alla "cultura della sicurezza":

http://www.bimbisicuri.it/bimbisicuri_articoli_4ruote01.html

venerdì 24 maggio 2013

BiBi e la voce verde

"BiBi era triste. La sua famiglia si era appena trasferita dalla vecchia, meravigliosa casa in cui BiBi aveva sempre abitato, in una casa strana, nuova e sconosciuta. Nessuno aveva pensato che a BiBi sarebbe mancata la vecchia casa, con tutti i suoi nascondigli, angoli e cantucci, il piccolo giardino e soprattutto il generoso albero di gelso che la lasciava sedere alla sua ombra, regalandole succosi frutti e ascoltando i suoi segreti". Con queste parole inizia "BiBi e la voce verde", prima favola dell’iraniana Azar Nafisi, ben più nota per il suo "Leggere Lolita a Teheran".


Povera piccola BiBi, come se non fosse già abbastanza difficile sopportare l’arrivo di un fratellino, che irrompe indelicatamente in quello che prima era il suo beato e indiscusso regno, strappandole l’esclusività dell’amore dei genitori, questo minuscolo intruso si arroga anche il diritto di portarla via dai suoi nascondigli, dal suo albero, dai suoi luoghi familiari, da tutto ciò che costituiva la sua rassicurante tana. [...]


giovedì 11 aprile 2013

Le 7 regole d'oro di GIOVANNI BOLLEA (neuropsichiatra infantile)



1. Dategli meno. Hanno troppo, non c’è dubbio. Il consumismo fa scomparire il desiderio e apre le porte alla noia.

2. Quella che conta è l’intensità, non la quantità di tempo passato con i bambini. I primi venti minuti del rientro a casa dal lavoro sono fondamentali. Devono essere dedicati al colloquio e alle coccole. E non certo a chiedere dei compiti o dei risultati.

3. I giochi più educativi sono quelli che passano attraverso la fantasia della madre e le mani del padre: bastano due pezzi di legno, ma i genitori ormai non sanno più inventare.

4. Dai tre ai cinque anni è bene avviare i bimbi ai lavoretti a casa, assieme ai genitori. È utile che sappiano stirare con un piccolo ferro o attaccare un bottone.

5. Sport. Prima di tutto deve essere lui a desiderarlo. Meglio se lo fa in gruppo, facendo capire che agonismo significa emergere con fatica e non diventare campioni. Ottime due o tre ore di palestra alla settimana. Poca competizione, grande beneficio fisico.

6. Va incoraggiata la cultura artistica abituandoli al bello. Teatro, musica, arti visive creano il desiderio di migliorare. I soldi spesi per la cultura sono quelli che rendono di più.

7. Ultimo suggerimento: ho una mia teoria e forse mi prenderanno in giro. La chiamo: la donna a tre quarti del tempo. Le donne che lavorano, la maggioranza, a fine giornata pensano già ai figli, alla spesa, agli impegni di casa e rendono poco. Non sarebbe meglio lasciarle uscire mezz’ora prima? I figli, tornando da scuola, le avrebbero a casa meno stressate e più disponibili. Più che di corsi, è di questo che i bimbi hanno bisogno.

Leggere per salvaguardare mente e cuore

I libri sono specchi in cui troviamo solo ciò che abbiamo dentro di noi... la lettura coinvolge mente e cuore,
 due merci sempre più rare.
(L’ombra del vento - C. R. Zafòn)

giovedì 21 febbraio 2013

Libro: Piccolo blu e piccolo giallo

Un libricino sull'amicizia, dove sono i colori i veri protagonisti!una delle prime letture che incanterà i bambini più piccini.

venerdì 15 febbraio 2013

Libro: L'innamorato


Ernest è un bambino a cui piace far arrabbiare tutte le bambine, soprattutto Salomè: le tira i capelli, le fa cadere gli occhiali. Salomè racconta tutto alla sua mamma e questa le risponde:"secondo me Ernest è innamorato di te..."
Innamorato? Cosa vuol dire? Si chiede Salomè. Le rispondono i suoi compagni di scuola, che cercano di dare delle definizioni alla parola innamorato secondo quello che hanno sentito dire, che immaginano, che credono di sapere...

Autore: Rebecca Dautremer
Editore: Rizzoli
Età di lettura: dai sei anni